Protosound Polyproject

Protosound Polyproject

ROCCIA RUVIDA: LA NUOVA RUBRICA
ANTEPRIMA LOUDVISION: il nuovo disco dei PUPI di SURFARO
…on QUBE MUSIC
L’esordio di SARA POLIANTI…
“COSE DA DIFENDERE”…il nuovo video di LEDI
Il ritorno di Gianni Nocenzi…
…on Xl di Repubblica…
da lunedì l’esordio di LEDI…
Anteprima del nuovo disco…
IL NUOVO VIDEO…
MARCO CANTINI: l’anteprima di Repubblica
SONYCA presenta: il nuovo video de ISOCI on TV SORRISI & CANZONI
ESCLUSIVA di Repubblica.Tv
report & gallery

Ultime News

Il SALOTTO di MALCOM: oggi con ALEA

Pubblicato il 8 dicembre 2016 alea Largo ai giovani ma soprattutto largo alle belle anime dolci. E una donna ha più dolcezza che un uomo possa mai sperare di avere…in generale sempre!!! ALEA entra in questo salotto con il mio stupore ed il mio fascino nel vedere quanta maturità ci sia dietro un disco importante come questo esordio dal titolo “Spleenless”. Ho Provato a scoprirlo ma non sono ancora sicuro che sia tutta farina del suo sacco...di Malcom

KARBONICA…l’esordio nella bella intervista di BLOGMUSIC

Pubblicato il 7 dicembre 2016 karbonica-cover Un titolo che potrebbe essere fuorviante eppure la dice lunghissima. In questa rubrica di interviste e recensioni diamo spazio a nuove realtà, nuova musica e tantissime altre produzione che non siano le solite che il main stream ci propone a ripetizione…e spesso il livello di queste scende in abissi che non ci rendiamo conto. Le coverband cosa c’entrano? Il fenomeno che noi definiamo – accodandoci ad una nutrita schiera di compagni del “movimento” – deletereo e cancerogeno, ha origini e intacca moltissimo le scene locali, soprattutto in provincia...di Giancarlo Susa

ROCCIA RUVIDA: si comincia oggi con CARLO MARTINELLI

Pubblicato il 7 dicembre 2016 copertina-caratteri-mobili-lo-res “…solo nominare Mengoni mi fa venir voglia di estrarmi gli occhi a mani nude…”
Inizio con l’anticipare una delle frasi più d’effetto che segnano il passo di questo nuovo appuntamento. Oggi incontriamo Carlo Martinelli, voce dei Luminal che per un tratto ha messo da parte il rock irriverente e sociale e si è dedicato ai suoi gusti personali. Un disco “privato” dal titolo Caratteri mobili che sinceramente mi lascia ancora irrisolte molte curiosità nonostante questa splendida e “difficile” intervista che solo con l’intelligenza che ha dimostrato di avere poteva essere portata a casa...di Paolo Tocco

FARFALLE & FALENE…on My Dreams

Pubblicato il 6 dicembre 2016 cover-piolanti Debutto da solista per la cantante Sara Piolanti, con l’album Farfalle e Falene. Dieci brani in cui riconosciamo una contaminazione rock. Un disco che nasce dall’incontro con il produttore, musicista e polistrumentista Franco Naddei, con il quale Sara Piolanti ha intrapreso la definizione di Farfalle e Falene, in un crescendo di sonorità che spaziano dalle batterie al basso, dove il contenuto che emerge è quello del rapporto tra emozioni e poesia...di My Dreams Magazine

PUPI di SURFARO: bellissima intervista on 100 DECIBEL

Pubblicato il 6 dicembre 2016 l-fileb Generoso, intramontabile sotto certi punti di vista, futuristico e direi anche salvifico. Il Nu Kombat Folk siciliano che porta la firma dei Pupi di Surfaro è segno dei tempi che non stanno fermi a guardare: si intitola “Nemo profeta” questo nuovo disco e chi si aspetta la classica ricetta trita e ritrita alla Modena City Ramblers di “grandi famiglie partigiane”, o chi si aspetta il popolame in rivolta dei vari Sine Frontera e compagnia bella, direi che aspetterà in vano...di Alessio Primio

Bella storia ANGELA KINCZLY…il consueto TRACK by TRACK a cura di LOUDVISION

Pubblicato il 6 dicembre 2016 angela-kinczly Ecco il nuovo lavoro della cantautrice italo-ungherese Angela Kinczly che torna in scena in una veste decisamente psichedelica e sospesa in un’elettronica raffinata e di gusto. Torna in lingua inglese e da voce ai sentimenti di tensione, ansia, paura…un concept che abbraccia problemi e violenze associabili alle nuove società industriali di oggi come, stalking, amori morbosi, violazioni di natura più psicologiche che fisica...di Eliana Puccio

Bellissimo il nuovo disco di ANGELA KINCZLY…review on FULLSONG

Pubblicato il 5 dicembre 2016 angela-kinczly Personalmente trovo come unico filo conduttore, timbrica vocale a parte (ovviamente), quella polvere sospesa a qualche palmo da terra che in una misura (prima saltuariamente e oggi invece prepotentemente) ha accompagnato e lasciato in bilico le melodie. Quello di oggi è un disco che con il passato stacca di netto traducendosi in un’esperienza subliminale di sensazioni e paure, di sfoghi tra le righe poggiati su tavoli di cristallo fluttuanti...di Luca Marsi

Le INTERVISTE di JUST KIDS SOCIETY: con i PUPI di SURFARO

Pubblicato il 5 dicembre 2016 l-fileb Società e sistema. Quando la musica era bandiera sociale potrebbe dire un saggio antico. Io direi che in alcuni casi lo è tutt’ora. E il nuovo disco dei Pupi di Surfaro fa esattamente questo. Un altro “collettivo” che alla musica destina un significato profondo, di popolo, di rivalsa, di verità…di libertà. Un bellissimo esperimento che conduce il folk siciliano su territori europei fatti di elettronica e sperimentazioni assai trasgressive e, per molti tratti, esasperate nello stile...di Gianluca Clerici

PUPI di SURFARO….quando la musica diventa BANDIERA

Pubblicato il 1 dicembre 2016 l-fileb Impegno civile schierato di forza e di passione… lotta armata a suon di musica contro corruzione, politica inadeguata e quel maledetto sentore di essere in qualche modo controllati e guidati in una parvenza di libertà che poi tanto libertà non è, i Pupi di Surfaro portano in scena un disco che definirlo folk è un’eresia…sono le radici della Sicilia ad incontrare la trasgressione digitale europea e la libertà (vera questa volta) di espressione...di Silvia Spadon

Ecco i KARBONICA…il primo disco anche on BOXMUSICA

Pubblicato il 1 dicembre 2016 karbonica-cover Ci siamo. Che sia questo disco il primo segno della svolta? Di tutta la produzione ci piace sottolineare – e non me ne vogliano gli artisti – che un progetto di inediti sul proprio territorio (e parliamo della Sicilia) scalza quello che è il dannoso fenomeno delle Cover Band. E dunque elogio ai Karbonica che perseguendo una gavetta di numerosissimi concerti approdano a questo esordio dal titolo “Quei Colori”...di Luca Bolsena